Le Mille Miglia

LA PIÙ BELLA

CORSA DEL MONDO...

00:00 / 00:12

Creata nel 1927 dai giovani conti Aymo Maggi e Franco Mazzotti come reazione alla decisione di non disputare più il Gran Premio d'Italia nella loro città natale, Brescia, la Mille Miglia ha preso un'originale decisione di svolgersi su strada piuttosto che in pista. Insieme a un gruppo di soci facoltosi, hanno istituito un circuito a forma di otto da Brescia a Roma e ritorno per una distanza di circa 1.618 chilometri, ovvero 1.005 miglia.
La prima gara si svolse dal 26 al 27 marzo 1927 con 77 concorrenti al via, tutti italiani. Il vincitore, Giuseppe Morandi, ha completato il ciclo di questa prima edizione in poco meno di 21 ore e 5 minuti, a una velocità media di 78 km/ora.
L'originalità di questo evento è stata quella di far correre le auto di resistenza su strada, e non su un circuito. Ferrari, Maserati, Alfa Romeo, Porsche, Mercedes, Jaguar, Aston Martin, Bugatti... tutti i grandi nomi dell'automobilismo si contendono il primo posto in questa prestigiosa epopea sportiva e umana.
La gara fu sospesa per la prima volta nel 1939 a seguito di un incidente che causò la morte di molti spettatori durante la manifestazione del 1938. Fu definitivamente fermata nel 1957 in seguito all'incidente mortale di Alfonso de Portago e del suo copilota, che causò la morte di nove spettatori.
Vent'anni dopo è stata rilanciata come la Mille Miglia Storica ed è diventata la più prestigiosa gara di resistenza per auto d'epoca del mondo.
La Mille Miglia è oggi un evento esclusivo, con solo 450 squadre scelte a mano, ed è aperta solo ai modelli di auto che hanno partecipato alla gara originale almeno una volta tra il 1927 e il 1957. La gara stessa rimane un evento da sogno, l'evento più importante del calendario sportivo italiano, come testimoniano le folle impressionanti che si radunano lungo le strade.

"La corsa la più bella del mondo"

In questa singolare gara su strada, che si svolge ogni anno tra il 1927 e il 1957, i concorrenti effettuano il giro da Brescia a Roma e ritorno. È considerata la più bella competizione automobilistica del mondo. C'è qualcosa di affascinante in una gara come questa, iniziata in un'Europa in crisi, quando le case automobilistiche non gareggiavano più nelle gare più importanti.
Nel dopoguerra, nel 1947, la Mille Miglia tornò alla sua forma originaria e fu un grande successo fino al 1957, quando un grave incidente nei pressi di Guidizzolo mise definitivamente fine a questa formidabile corsa su strada. L'aumento di potenza delle auto dell'epoca, alcune delle quali raggiunsero una velocità massima di 260 km/h, rese inevitabile questo risultato.
Vent'anni dopo, la Mille Miglia rinasce come rally di regolarità riservato alle vetture che avevano già partecipato alla gara tra il 1927 e il 1957. Dopo una prima versione in questo formato nel 1977, nel 1982 e nel 1984 sono state organizzate altre due edizioni della "Mille Miglia storica". Dal 1986, la manifestazione ha preso il via ogni anno da Brescia.
Oggi la Mille Miglia è l'evento più popolare al mondo nel suo genere.

Terra Incognita - instrumentalZucchero

© 2018-2021 di Passione-Italiana

  • Facebook - Gris Cercle